Firenze dei Bambini

L’ottava edizione di Firenze dei bambini è dedicata al sommo poeta invita piccoli e grandi a riscoprire la città e i suoi luoghi in un fantasmagorico viaggio oltremondano: dalla performance collettiva con i Dantini, 300 bambini vestiti da Dante in piazza Santa Croce, allo spettacolo “InfernoParadiso. Con e senza Dante”, dalla “Notte al museo” nel Salone dei Cinquecento al viaggio nell’oltretomba nel Complesso di Santa Maria Novella fino alla capsula spaziale che consentirà di viaggiare nel cosmo e molto altro ancora.
Un ricco programma di eventi gratuiti, su prenotazione e in totale sicurezza.

“Imparadisiamoci”
 è l’invito rivolto ai bambini, ai ragazzi, alle loro famiglie e ai loro docenti, coniugando alla prima persona plurale uno dei tanti neologismi danteschi: perché se il poeta sente che la sua mente “si imparadisa” con Beatrice fra i cieli divini (Par., XXVIII, 3), anche noi siamo invitati ad abbandonare abitudini e attitudini quotidiane per ascendere verso ideali più belli e più alti. È questo quindi un invito comune, che chiama tutti noi a vivere il primo fine settimana di ottobre in modo davvero eccezionale.

Per tre giorni Firenze tornerà ancora una volta a essere la “città dei bambini”, a disposizione dei piccoli fiorentini alla ricerca dell’evento più bello o dell’attività più entusiasmante.  Inoltre, i bambini partecipanti alle attività potranno accedere gratuitamente per il fine settimana con un adulto accompagnatore al Museo di Palazzo Vecchio, al Museo Novecento, al Museo Stefano Bardini e ai Chiostri di Santa Maria Novella..

Lo spettacolo InfernoParadiso in programma venerdì 1 ottobre alle h18.30 in Palazzo Vecchio sarà fruibile anche on-line, in streaming sulla pagina Facebook @musefirenze

 

 

Scarica il programma in formato .pdf

Guarda il video dell’edizione 2021

main sponsor

sponsor

 

 

 

 

 

 

con il prezioso contributo di

sponsor tecnici


 

in collaborazione con